mercoledì 3 settembre 2014

FURIA D' ESTATE







Furia d'estate,
foglie che
scivolano via,
passeggere,
gocce d' inverno,
inferno
tra noi.
Lacrime scendono,
stille di pioggia
e assordante
silenzio,
binari
di un'unica
vita
divergente,
e corpi
incolti.
Rimane solo
l'incomprensibile
distacco ,
e asciugarsi
nell'ombra,
dopo la buriana.