martedì 13 gennaio 2015

Buoni e Cattivi




                              



Giornata pallida, oggi, di tempo e d' atmosfera, Milano che aspetta l'Expo e rincari ,su tutto, sperando che qualcosa cambi. L'ha detto anche Renzie, l'imbonitore 'porta a porta', vende , o svende , illusioni a buon prezzo , 80 euro per svilire la nostra coscienza , Pubblicità - Regresso in questa Italia di fallimenti , aziende che chiudono e ragazzi , o uomini fatti con la valigia pronta, ogni Paese è buono per ricominciare, non qui, non l'Italia patria delle Eccellenze che affoga nella palta di mafie legalizzate e di mazzette in similcopia. Sarà, ma quando arrivo a casa e mi viene la malsana idea di accendere la tv, vedo le notizie e l'insalatina solita del pranzo mi si strozza , guardo l'emiciclo del Parlamento Europeo spoglio dei nostri cari deputati , che comunque prendono lo stipendio, vivaddio, con le loro Commissioni infinite e sterili, forse il sesso degli Angeli ha meno senso che 'l'efficienza delle risorse, transizione verso un'economia circolare', ma cercherò su Wikipedia cosa sia, ho un pessimo presentimento , ovviamente per me e per tutti.
Buoni e Cattivi alla lavagna , quando ero fresca d'Università e supplente tra gli indiavolati ragazzini delle medie, facevo così per mettere in riga i più vivaci :ecco ,oggi sbarrerei la riga in mezzo e scriverei con la matita rosso fuoco gli indegni, i bugiardi e , ahimè, i leccaculo, 'votate per me' così mi accaso, i 'tengo famiglia' e passano da un partito all'altro come Tarzan, anche se, guardando i vari deputati moralmente di mezza tacca, ho pietà di Cita, poveretta ! Così finirei la lavagna dalla parte dei Cattivi, lasciando 'vergine' l'altra metà . O forse no, scriverei un nome 'Buono' sul gesso, una donna forte, che combatte civilmente pagando di tasca propria, anche sbagliando, per ideali che magari non condivido, però lei sì che 'ci mette la faccia' e sta lì, lottando pubblicamente con un 'male oscuro' che la sfianca, come tante .Una dignità che uccide il frastuono dei 'piccoli uomini' , senza infamia e senza lode, e un coraggio che , forse, risolleverà l'Italia.Io ci credo.