mercoledì 26 novembre 2014

La parola




Non vedo
il blu del cielo,

vedo la terra,
vedo la fatica,

sudore e rabbia
del lavoro duro,
tirarsi sù,
un bacio a lei
che dorme ancora,
e andare,
senza pensare

ai soldi
che non hai,

al tempo
che non avrai,

correre sempre
per essere

nulla,

uomo
trasparente,
ingranaggio
nella catena,

e domandare
non è lecito,

pena la vita.

Soffro per lui,
e combatto.

Una parola vale,
No,
per non essere
domi.