domenica 19 aprile 2015

Per Sempre




Resisti
mio cuore,

malato
d'amore.

Ti perdo

nel mio Lago

 d'indifferenza,

nell'Anima
ti trovo,

e ancora
ritorno

alla mia brace,

alla tua mano

audace,

si fa memoria,
battito,

respiro.

Per sempre,

Esisto.